SI RIPARTE!

S'è fatta l'ora di partire di nuovo.


L'ultimo viaggio che ho fatto e che vi ho invitato a fare con me risale al ----> 23.03.2009
!!!!!!!!
Ve lo ricordate?
Ma soprattutto, vi va di ripartire?

Dai su, non c'è bisogno di grande organizzazione, nè di fare le valigie, nè di farsi i conti in tasca, si decide e...si paaaaaarteeeeeee!
Con la mente si può andare dove e come si vuole, si può sognare!

Vabbè, fate come volete. Io vò. Se avete bisogno di riflettere fate pure, tanto questo genere di viaggi garantisce anche il vantaggio di potersi incontrare in qualsiasi momento. Non ci sono aerei da prendere o problemi personali che impediscono la partenza.
E comunque guardate, posso essere una piacevole compagnia, non straparlo, ho un discreto spirito di sopportazione ed adattamento, sono una persona pulita e in genere sorrido :-)


PRIMA TAPPA: On A String Bead Shop , Charlotte, North Carolina, USA.


I open the door (e già l'esterno vi assicuro si diversifica parecchio dai perlinari di via Torpignattara, il quartiere romano dove vivo)...





...e respiro a pieni polmoni un pò di tipico country americano. Scelgo le mie perline odorando fiorose ghirlande e mi lascio abbracciare un pò dalla calda atmosfera romantica e d'altri tempi.



Ma riparto subito per la mia adorata BERLINO! Ci sono stata già 3 volte (troppo poche!) ma non ho mai avuto occasione di visitarne i luoghi perlinosi...per ora mi accontento di visitarli così, ma ho già la mia lista per la prossima visita!

Quindi, SECONDA TAPPA: Bonitaperla, Berlin Charlottenburg, Germania.



Non è una meraviglia questo negozio? Adoro lo stile (quasi) total white.
Non sarebbe una meraviglia potersi sedere insieme a questo tavolo, armate di pinze e pinzette...



...e fantastiche perline pescate da invitanti vasetti (come fossero ceci e fagioli)?


Poi, dopo tanto bianco, via verso atmosfere un pò piu' colorate ed esotiche! Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiii! Vamos in Francia! Mhmmm...misà che da quelle parti non suona tanto così...ma questo è, perchè il francese non lo so :-p

TERZA TAPPA : la cabane à perles, Francia.
E per questa boutique mi faccio pure in tre.


Un pezzettino parte per Nantes...


un altro per Rennes Montgermont...



e il terzo pezzettino lo mando a Saint Brieuc.



Urca! Che scorpacciata!

E infatti, siccome sono sfinita ma non sazia, e, dopo aver dato quasi fondo persino alle mie finanze virtuali, decisamente affamata...


vado a rifocillarmi, seppur un pò lontanuccio devo dire, alquanto fuori mano. Ma ne vale la pena.


QUARTA ED ULTIMA TAPPA: The Beadlady Craft Cafè , Cubao, Quezon City, Manila, Filippine.

Source ----> here


Source ----> here


Qui se crea e...se magna se ride e se scherza...Very much romanesco!


Oddio che giro estenuante.
Ma che folle viaggio di fantasia sarebbe stato altrimenti!


Sbatto gli occhietti, torno alla realtà.

Ah, dimenticavo. Ovviamente se conoscete qualche luogo ugualmente spettacolare su suolo italiano fatemelo sapere. Sarò piu' che felice di constatare che anche qui c'è posto per la fantasia e la meraviglia.

Ciao!
Sara

14 commenti:

  1. ehi ciao,ma questo ultimo post mi ha fatto davvero viaggiare con la fantasia,anzi e' stato un sogno ad occhi aperti..........meraviglioso,grazie davvero un bacio

    RispondiElimina
  2. ...Sara questi negozi sono meravigliosi ...luoghi magici dove rifocillare la mente!!! .... Sono soddisfatta di questo viaggio!...A quando il prossimo?!?! ;-)

    RispondiElimina
  3. Oh, ma che bel giro, grazie! Io mi ricordo di un posto carino (ma minuscolo) a Verona e di un altro a Barcellona, ma questi decisamente li battono alla grande.
    Leggendo il post ho scoperto la mia finora-nascosta francofilia (si può dire?!?), nel senso che nei negozietti francesi andrei a viverci oggi stesso. Nel caso, ti ospito eh.. Non dimenticare un cuscino!
    Smack!

    RispondiElimina
  4. Grazie per l viaggetto tesora bella!, io credo di non avrer mai visto posti simili! (anche perchè altrimenti sarei ancora li e non ci sarebbe riuscito nessuno a scollarmi dallo stipite della porta;D).
    Bellissimi davvero questi negozietti!, beh prima o poi spero di vederli dal vivo^^, tu vieni con me??;P.
    Mua mua!

    RispondiElimina
  5. Sara, ovviamente mi ero persa questa tua iniziativa, STUPENDA, appena ho tempo vado a vedermi anche il post di marzo, oggi no che non è giornata. Comunque un paio di commenti da parte mia:
    1. quando vieni a berlino dimmelo, ti porto io in un bel paio di posti perlinosi che conosco, sono sicura che apprezzerai, eccome se apprezzerai!!!
    2. il negozio di berlino che hai inserito tu lo conosco per nome, purtroppo essendo molto lontano da dove sto io non l'ho ancora visitato, ma provvederò, magari con l`anno nuovo e un attimo di tranquillità. Questo è un po lo svantaggio di berlino, è talmente grande che gira e rigira conosci bene solo i posti nella zona in cui vivi o lavori.
    3. Ma quando ci facciamo un bel craft tur vero tutte insieme

    Grazie per averci fatto viaggiare insieme a te con la fantasia :-D
    un bacione
    Marga

    RispondiElimina
  6. *________*
    sei un fenomeno! questo tuo post è un vero spettacolo (occhi a cuore!).
    grazie tesorbella, mi ci voleva proprio :)
    smuackini

    RispondiElimina
  7. Ah che bella scorpacciata di bellezze craffettare e senza neanche dover prendere l'aereo (pauraaa!). Grazie saruzza e chissà che prima o poi questo viaggetto non diventi reale:-D

    RispondiElimina
  8. Ma porc... Io il passaporto nun cell'ho... Quindi io torno volentieri a Berlino, e pure in Franscia, perchè anche se i cugini franscesi in genere non è che mi sian simpaticissimi, di perline ne sanno un tot.
    Grazie per questo viaggetto Sara, è sempre bello.
    ;)
    Valeria

    RispondiElimina
  9. che viaggio Sara, grz
    Sonia

    se vuoi ti lascio un pò d'indirizzi romani

    http://www.06blog.it/post/5236/la-via-delle-perline-botteghe-e-atelier-a-roma

    http://www.perladoriente.com/

    http://www.lmbin.com/banglaindia/italian/indexit.html

    RispondiElimina
  10. Grazie Saretta per questo bead-tour (come direbbero gli ammerricani!), hai scovato dei posti fantastici e forse è meglio che siano lontani se no ci lascerei tutti i miei averi!
    Un bacio
    Anna

    RispondiElimina
  11. Che eccezionale viaggio mi hai fatto fare Sara, non mi parlare di Berlino, the number one!!! Anch'io ci sono stata 3 volte, credo proprio sia una di quelle città che non stancano mai!!! Smack

    RispondiElimina
  12. Oddio... sto per svenire... tutte queste meraviglie anche se solo virtuali mi fanno impazzire! Pensa se mi trovassi in uno di questi luoghi magici! Grazie Saretta per questo fantastico viaggio!
    Alessia
    p.s. ricevuta la mail?

    RispondiElimina
  13. Caspita Sara, a me Berlino manca!
    Ma quando ci andrò, mi dovrai dare tutte le dritte!
    Per ora grazie di questo virtual°tour!
    Smuaccc

    RispondiElimina