H.I.R.O.W.S.
"Happiness is real only when shared"
Christopher McCandless

Ore 16:00 : arrivo al circolo sotto il cocente sole di un'estiva giornata di maggio.

Ore 16:30 : comincia l'allestimento e un vento terribile si scaglia su di noi. Quadri, fogli, fotografie svolazzano nell'aria che si rinfresca.

Ore 16:45 : un nuvolone nero si posiziona sopra le nostre teste. Tutt'attorno il sereno, minaccia di pioggia sopra di noi. Il vento continua a soffiare intensamente.

Ore 17:45 : comincio a montare il mio banchetto. Il telo di fodera sguiscia e si rigonfia come una mongolfiera, a stento riesco a tenerlo a bada. Tira di qua, tira di là, scivola via...alla fine c'ho fatta, prendendo in prestito qualche sasso e annodando la fodera alla meno peggio intorno alle zampe del tavolo. Pfui!

Ore 17:20 : comincio a posizionare gli elementi sul banchetto.

Ore 18:00: lo specchio a cuore, in balia del vento che soffia sempre piu' vorticoso, cade. Ma non si rompe. Si scolla soltanto. Riesco a risistemarlo.

Ore 18:15: il vento non ne vuole sapere di smettere di soffiare. Lo specchio cade di nuovo. Si rompe. Ingoio con il sorriso, le imprecazione ferme nella gola e continuo a sistemare.

Ore 18:40: il banchetto è pronto e già cominciano ad arrivare i primi visitatori.

Nel frattempo, l'aria si è decisamente rinfrescata ma il vento sembra essersi calmato e la pioggia ha deciso di non cadere.

Tutto è pronto per la serata che comincia ad animarsi di gente curiosa, allegra, interessata.
Ogni prospettiva di insuccesso si ritira vergognosa dietro i sorrisi delle persone, ai loro simpatici commenti e graditi apprezzamenti.

Siamo nel vivo della serata, tutti ormai sono a loro agio tra banchetti, aperitivi, birre e chiacchere in compagnia. Arrivano anche gli amici e tanta gente che sembra apprezzare persino con una vena d'entusiasmo il mio lavoro.

Gente incuriosita, a volte timida, a volte sfrontata con cui confrontarsi e chiaccherare di ogni cosa.

E persone in grado di sorprenderti e di renderti felice.
Come Sonia.

Già...lei me lo aveva detto che forse sarebbe passata, ma poi, nella foga dei preparativi mi era passato di mente che avrei potuto incontrarla. E invece...quatta quatta si avvicina, mi sorride, la saluto e non so perchè mi viene da presentarmi. Una cosa che di solito non faccio, ma mi sentivo allegra, e in forma, forse avevo già bevuto una birra, non so, lei con quel suo sorriso mi ha ispirata, fatto sta che le dico "piacere Sara". Lei sembra rimanere un pò così e mi fa "ma perchè mi hai riconosciuta?"...ed io..."No, così mi faceva piacere presentarmi".
Poi mi ha detto chi era, Sonia di
Scarpette Rosse!

Sono stata troppo contenta di incontrarla, una gioia immensa mi ha invasa quando ho realizzato che era passata davvero, con tanto di marito e figliuola dormiente a seguito!
Bellissimo! Per un attimo non ci ho creduto, cioè, mi sembrava strano.

Passato il furore iniziale, manco a dirlo, abbiamo cominciato a chiaccherare chiaccherare chiaccherare... E' stato davvero bello. La mia gioia si è raddoppiata grazie a lei.

Io adoro condividere. Non mi piace stare lì con le mie cose, al riparo da occhi indiscreti e dai commenti della gente.

Per natura sorrido, mi piace accogliere ed invitare la gente ad avvicinarsi senza timore.
Mi piace ascoltare ed esprimere pensieri, critiche, idee.

La sua visita è stato un modo per condividere questa mia esperienza e il mio mondo con chi mi segue sempre, anche se solo virtualmente. Sonia è simpaticissima, una gran chiaccherona, una persona che mi è sembrata semplice e vera. Spero di rivederla presto, dobbiamo approfittarne, non capita così spesso di essere amiche di blog ed anche concittadine!

Solo che...prese dalle chiacchere nemmeno una fotina ci siamo fatte! Mannaggia!

Chiudendo la parentesi Sonia, posso dire che la serata è andata benissimo.

Ho venduto, ma non è stato questo a determinare il successo della serata.
Sono stata contenta soprattutto perchè tanta gente si è fermata, ha apprezzato, ha commentato positivamente e si è messa a discutere con me.

La cosa piu' bella che posso sentirmi dire fino a farmi arrivare al settimo cielo è di essere originale, articolata nelle mie creazioni, non la solita bancarella insomma.
Ed è successo. E sono contentissima così.

E per fortuna, niente manine volanti!


Ho parlato troppo oggi è?
Stoppp.

Un beso a todos!


Perline di Saggezza.

20 commenti:

  1. Mi metti sempre allegria...immagino che tu non fossi al settimo cielo alle prese con l'allestimento, il vento, il telo, lo specchio e il nuvolone... ma hai un modo di raccontare che mi fa ridere di gusto!

    Sono felice che la serata sia stata un successo, sotto ogni punto di vista...
    Bachi bachini e bachietti!

    RispondiElimina
  2. Bene, sono contenta che tu ti sia rifatta della serata che ci hai raccontato qualche post fa! Mi sa che proprio quello non il contesto giusto. Ma se fosse lo specchio a forma di cuore a portare sfortuna? Vedi dopo che si è rotto la situazione è migliorata!!
    Baci Anna

    RispondiElimina
  3. dimenticavo...originalissima l'idea del coprivivande per esporre gli orecchini, complimenti!

    RispondiElimina
  4. Sara mi ha fatto ridere tantissimo con il tuo racconto, sei veramente brava a scrivere e raccontare, e mi hai emozionato tantissimo con le tue dolcissime parole, grazie
    sero di rivederti prestissimo
    Sonia

    RispondiElimina
  5. Dall'incipit del tuo racconto mi aspettavo pipistrelli impazziti, lupi affamati, lampi che squarciavano la notte.. Invece il finale è stato ben altro! Sono contentissima per la tua splendida giornata e per il tuo incontro.

    RispondiElimina
  6. Gli altri commenti me li tengo per dopo.... Hai conosciuto Soniaaaa!!!!!!
    Il nostro trait-d'union!!! Mi sento come se fossi stata li con voi!!! Che bello Sara!!!! Ora decanto sta gioia, vado a lavorare e sta sera torno e ti lascio un commento più congruo! Felice ti sia "riscattata" dalla precedente esperienza!!! E che dire di Giulio??? Ma quanto sono tesori questi due??? J'adore Scarpette Rosse et j'adore la mia gnommetta biricchina!!!

    RispondiElimina
  7. Super Sara, sono tanto felice che questa nuova esperienza sia stata ricca, positiva e divertente.
    Te lo meritavi e sono contenta per te. Poi incontrare una simpatica blogghista dal vero dev'essere una vera emozione.
    Un abbraccio Rosi

    RispondiElimina
  8. Non so chi è la più ciciaruna tra te e la Giuliella!!!
    Ma devo dire che sono STRA FELICE per te e senza paura di sbagliare ti dico che l'esposizione era una favola,bella,bella,bella...se non fosse per quella mano...
    SCHERZO! Altra cosa: sei originale,mai scontata e articolata nelle tue creazioni.
    Non potevi dirlo prima che volevi sentirti dire ciò???
    D'ora in poi te loscrivo sotto ogni commento.
    SCHERZO!
    Ok basta stupidaggini,dal profondo del cuore ti auguro successo e gioia(tanta)e una buona serata
    bacioni SIMO.

    RispondiElimina
  9. Ripasso, ma sono più scoppiata di prima e quindi poche parole, una tisanella menta ed acqua di fiori d'arancio con un po' di zucchero e poi tutte a nanna a fare sogni d'oro! A presto gnometta!

    RispondiElimina
  10. sono veramente contentissima per te! per i tuoi successi e il bellissimo modo in cui li vivi :)
    un bacio grande e, spero, alla prossima esposizione ;)

    RispondiElimina
  11. Tutto è bene quel che finisce bene.... sono proprio contenta che il tuo banchetto abbia resistito al vento, al nuvolone fantozziano... tiè... e poi meraviglia l'incontro con Sonia.... e soprattutto finalmente un luogo degno delle tue creazioni altro che mano volanti..... he he he..... smauckkkkkkkkk Rita

    MENSGU:::: ??????

    RispondiElimina
  12. Saretta che gioia che sia andato tutto bene, nonostante il vento e lo specchio rotto... E hai anche conosciuto Sonia che dev'essere una persona veramente carina! Sono felice per te, meno male che la manina é rimasta al suo posto!!!

    RispondiElimina
  13. carissima, grazie per la magnifica mail... Felice per la bella notizia, davvero!!! Non ce la faccio a rispondere ora, ma ti penso e ti lascio due pennette all'arrabbiata ed una sigarettina svizzera.... Baciottini tanti! Cathy

    RispondiElimina
  14. Wow! Niente manine volanti!
    E chi l'ha detto che gli specchi rotti portano sfortuna?
    Io ogni volta che un gatto nero mi attraversa la strada, so che da lì a breve mi capiterà qualcosa di bello!
    Felicissima per te e per la tua briosa serata.
    Scrosciate di smacchete e puffete°*°
    elenita

    RispondiElimina
  15. Sono capitata sul tuo (favoloso) blog girando nelle vie di blogspot.
    Complimenti per le tue creazioni, mi piacciono moltissimo. Complimenti! Sono deliziose!

    Un bacio

    Marzia

    RispondiElimina
  16. Saretta bella...un piccolo bacino per te e in arrivo piccola mail

    RispondiElimina
  17. Ciao tesoro,
    come stai? Io così così...delusissima,anzi di più...
    Hai presente la tua cronaca di un in...successo??? Ecco...PEGGIO.
    Sai niente? Ecco.
    Davanti al mio modestissimo angolino,per di più diviso con due amiche,hanno voluto piazzare una super mega bancarella(professionale)con banco da
    10m con tutto l'allestimento possibile di collane,collanine,bracciali,orecchini e anelli a non finire.Ero già depressa prima di allestire il banchetto!!!
    Ma io dico: perchè me la chiami fiera per hobbisti???
    Che possibilità può avere un angolino come il mio(ho anche clamorosamente sbagliato esposizione)contro il festival del lusso perlinoso...ok,ok,le mie creature erano tutte più originali,ma per qualche motivo non mi si è filato nessuno.
    E poi fateceli mettere ste benedetti prezzi sul banco...
    A parte tutto,i complimenti non sono mancati e i sorrisi sono stati molti,mi sono caricata per la prossima fiera,lontana e quindi con molto tempo per poter rimediare agli errori,dai quali si impara sempre!
    Bacioni ciciaruna
    (traduzione:CHIACCHIERONA!)
    SIMO

    RispondiElimina
  18. Non sono morta eh (la settimana scorsa in realtà quasi, causa influenza intestinale fulminante!)...sono solo incasinata e un pò pigretta in questi giorni!
    Vi abbraccio e vi sbaciucchio possentemente tutte in una volta sola...e vi ringrazio come sempre per i vostri commenti, i vostri apprezzamenti, la vostra simpatia, e tutti i vostri in bocca la lupo!
    I love you!

    A presto, riemergerò a breve.

    Sara.

    RispondiElimina
  19. Sei un tesoro,
    non ti dico come apprezzo,che nonostente tutto quello che ci hai raccontato,tu sia riuscita a passare a lasciarmi "una pacca sulla spalla!"
    grazie,grazie,grazie.
    Un abbraccio grosso così SIMO.

    RispondiElimina